Condizioni generali di vendita

condizioni.jpg

Condizioni generali di vendita

 

1-Premessa

I rapporti commerciali fra Farp Srl – Soc. Unipersonale ("Farp") ed i clienti sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni generali di vendita, escludendo qualsiasi altra pattuizione, se non concordata in forma scritta. Il contratto si conclude con la conferma da parte di Farp dell'ordine emesso dal cliente.

2-Formazione del contratto

L’accettazione da parte dell’Acquirente dell’offerta o la conferma dell’ordine da parte di Farp, in qualunque modo effettuate, comportano l’applicazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita. Le offerte di vendita formulate da Farp hanno una validità di 30 giorni decorrenti dalla formulazione delle stesse e limitatamente all’integrale fornitura di quanto nelle stesse quotato. Decorso il suddetto termine l’offerta di vendita non avrà più alcuna validità. Le offerte di vendita non comprendono in ogni caso: la fornitura di servizi di assistenza, di configurazione o altri servizi analoghi, salvo il caso in cui queste prestazioni siano espressamente comprese nell’offerta stessa.

3-Ordini

Gli ordini sono accettati solo ed esclusivamente se inviati in forma scritta a mezzo fax/posta/email o concordati telefonicamente. Esiste la possibilità per il cliente di richiedere che la merce sia consegnata in una data diversa e successiva rispetto a quella di accettazione. Se tale data è oltre i 20 giorni dalla data di accettazione, Farp non riserverà i prodotti se non 20 giorni prima della data di consegna richiesta a condizione che vi sia la disponibilità dei medesimi a tale data.

4-Prezzi

I prezzi devono essere concordati telefonicamente o tramite offerta scritta e si intendono IVA esclusa ed al lordo dello sconto, ad essi riservato. I prezzi e gli sconti possono essere modificati in qualsiasi momento, senza alcun preavviso. Nel caso in cui venga offerto un prezzo errato in quanto inferiore rispetto al prezzo corretto in misura riconoscibile e/o in misura chiaramente irrisoria, per qualsivoglia ragione (errore nei nostri sistemi, errore umano, ecc..), l'ordine potrà essere annullato, anche in caso di convalida iniziale e il prodotto non verrà consegnato, salvo che l'ordinante non decida egualmente di procedere con l'ordine e accetti il pagamento del prezzo corretto. I prezzi dei prodotti si intendono sempre franco nostra sede, fatti salvo diversi accordi scritti intercorsi fra le parti.

5-Disponibilità Prodotti

La disponibilità dei prodotti verrà comunicata tramite la conferma dell’ordine.

6-Trasporto, Rischio e Passaggio di proprietà

La spedizione avviene per mezzo di trasportatori scelti a cura di Farp o da altro soggetto per conto di quest'ultima ed è effettuata in porto franco con addebito delle spese al cliente in fattura. Salvo patto contrario, la fornitura dei prodotti s’intende franco stabilimento Farp e pertanto i rischi relativi alla fornitura passano all’Acquirente nel momento in cui i prodotti vengono consegnati al vettore. E’ possibile pagare una quota assicurativa e lasciare i rischi di fornitura a Farp. In quest’ultimo caso la merce viaggia a rischio di Farp sino alla consegna al luogo indicato dal cliente e, più precisamente, sino all’atto della sottoscrizione del documento accompagnatorio (DDT) da parte del cliente (o suo incaricato). Si richiede, al cliente di porre una RISERVA di CONTROLLO sul documento accompagnatorio anche se al momento della consegna quest’ultimo dovesse comparire comunque integro. Il reclamo, in caso di danno al collo, dovrà avvenire non oltre i 3 giorni lavorativi dal ricevimento del pacco. Solo con il pagamento della quota assicurativa, in caso di furto/smarrimento di una spedizione, Farp si impegna a risarcire l’intero valore dei prodotti non consegnati. Il riordino degli stessi è a discrezione del cliente. Laddove il cliente richieda di nominare un proprio trasportatore, la spedizione avviene in porto assegnato e il rischio per la perdita (per furto o smarrimento) e/o avaria della merce si trasferisce al cliente al momento della consegna al vettore dal magazzino Farp. La spedizione avviene in tutta Italia nei termini puramente indicativi di 24, 48 o 72 ore dalla data di affido al corriere, salvo diverso accordo scritto tra le parti, avverrà a bordo camion e negli orari di ufficio: dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 dei giorni non festivi e dal lunedì al venerdì.
Al momento della consegna della merce, il cliente deve verificare l'integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel DDT. In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata sul medesimo documento accompagnatorio e confermata, entro tre giorni di calendario via mail al commerciale di riferimento. Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro tre giorni di calendario dal ricevimento. Eventuali anomalie derivanti da danni da trasporto, dovranno essere segnalate per iscritto al vettore e in copia a Farp entro 3 giorni di calendario dal ricevimento.
Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione e non avrà efficacia. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato.

7- Ritardi giustificabili

Farp non sarà responsabile per il mancato puntuale rispetto dei suoi obblighi contrattuali nella misura in cui tale inadempimento derivi, direttamente o indirettamente, da: cause a lei non imputabili e/o cause di forza maggiore; azioni (od omissioni) dell’Acquirente ivi comprese la mancata trasmissione delle informazioni e delle approvazioni necessarie a Farp per procedere con il proprio lavoro e la conseguente fornitura dei prodotti;  mancato rispetto dei termini di pagamento da parte dell’Acquirente; impossibilità di ottenere i materiali, i componenti o i servizi necessari all’esecuzione del lavoro e alla fornitura dei prodotti. Nell’eventualità in cui si dovesse verificare una delle suddette ipotesi, Farp provvederà a comunicarla all’Acquirente unitamente alla quantificazione del possibile ritardo e alla nuova data di consegna

8-Pagamenti

Le merci fornite dovranno essere pagate con Ricevuta Bancaria, Bonifico Bancario irrevocabile o contanti, salvo diverse condizioni che dovranno essere concordate in forma scritta con Farp.

Le coordinate bancarie per i bonifici sono:

BIVERBANCA – Fil. CAVAGLIA’

IBAN IT29H0609044390000013027876

oppure

BANCA SELLA– Fil. VIVERONE

IBAN IT17A0326844940001869853000

Farp si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di non procedere alla spedizione della merce, anche dopo aver accettato l'ordine, a quei clienti che risultassero "fuori fido", ovvero con "insoluto" o, in "contenzioso" ovvero con bonifico bancario non irrevocabile e/o non confermato.

I prezzi dei prodotti si riferiscono ai prezzi in vigore al momento dell’accettazione dell’offerta di vendita da parte dell’Acquirente o all’emissione della conferma d’ordine da parte di Farp. I pagamenti dovranno essere effettuati in conformità alle relative indicazioni contenute nell’offerta di vendita o nella conferma d’ordine. Salvo patto contrario, i pagamenti verranno effettuati in Euro. I prezzi espressi in valuta diversa dall’Euro potranno subire variazioni in relazione alle fluttuazioni del relativo tasso di cambio. Qualsiasi ritardo o irregolarità nei pagamenti attribuisce a Farp il diritto di: sospendere le forniture in corso, anche se non relative al pagamento in questione; variare le modalità di pagamento e di sconto per le forniture successive, anche richiedendo il pagamento anticipato o l’emissione di ulteriori garanzie; richiedere, a decorrere dalla data di scadenza prevista per il pagamento e senza necessità di formale messa in mora, gli interessi moratori sulla somma ancora dovuta, nella misura del tasso previsto dalle norme di legge attualmente in vigore per le transazioni commerciali, fatta salva in ogni caso la facoltà di Farp di chiedere il risarcimento del maggior danno subito.

9-Obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari – art.3 L.136/2010

Farp agisce nel rispetto degli obblighi previsti dall'art. 3 della Legge n. 136/2010 così come modificato dagli artt. 8 e 9 del Decreto Legge n. 187/2010, al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi ai servizi ed alle forniture pubbliche. Il cliente - nel caso in cui l'ordine riguardi l'esecuzione, a qualunque titolo, di una commessa soggetta all'ambito di applicazione della L. n. 136/2010 e s.m.i. - dovrà ottemperare a tutte le disposizioni di tale legge, indicando espressamente il codice identificativo della gara (CIG) o, ove previsto dalla legge, il codice unico di progetto (CUP) nonché i riferimenti della Stazione Appaltante, prestando tutta la cooperazione del caso per consentire a Farp il corretto adempimento degli obblighi di legge. Il cliente dovrà pagare le merci fornite esclusivamente con strumenti idonei a garantire la piena tracciabilità dell’operazione nei confronti di Farp, così come previsto dal precedente Articolo 10. La violazione delle disposizioni di cui al presente articolo e/o comunque delle prescrizioni dell'art. 3 di cui alla L. n. 136/2010 e s.m.i. determina, ai sensi di legge, la risoluzione di diritto del presente contratto.

 

10-Annullamento degli ordini

Il cliente potrà chiedere l'annullamento dell'ordine o di parte di esso, Farp si riserva l'accettazione dell'annullamento dello stesso. La richiesta di annullamento (ed accettazione della stessa) dovranno avvenire in forma scritta.

11-Restituzioni Merce

La restituzione delle merci a Farp dovrà essere richiesta tramite modulo scaricabile on-line sul sito http://www.farp.com/utilita/richiesta-rma, con l'indicazione dei motivi della richiesta stessa, citando i riferimenti delle fatture e/o del DDT e dovrà essere espressamente autorizzata da Farp. La restituzione della merce dovrà essere effettuata previa autorizzazione e assegnazione del "numero di rientro" ed entro 10 gg lavorativi dalla data di approvazione della richiesta di reso. La merce da restituire, dovrà essere in perfetto stato, nell'imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino, citando, sul documento, il numero di rientro assegnato.

12-Reclami

Eventuali errori di spedizioni o mancanze di materiale dovranno essere segnalate, in forma scritta.

13-Garanzie

L'acquisto di materiale presso Farp, comporta l'accettazione integrale delle condizioni di garanzia fornite dal produttore, che sono indipendenti dal volere della stessa Farp. Il cliente, pertanto, è consapevole che la merce acquistata sarà garantita dal produttore e alle condizioni dallo stesso previste, ed accetta, quindi, rimossa ogni riserva, tutte le modalità di prestazione della garanzia del produttore. La suddetta garanzia è operativa a condizione che i prodotti siano stati correttamente immagazzinati e impiegati, non siano state effettuate riparazioni, modifiche o alterazioni senza la preventiva autorizzazione scritta di Farp e che i difetti riscontrati non siano stati causati da agenti chimici od elettrici o da uso improprio.

14-Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei clienti ai sensi del regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”)

La società ha nominato

-TITOLARE DEL TRATTAMENTO dei dati: FARP Elettronica S.R.L.

nella persona del suo legale rappresentate ALLEGRI Pier Giorgio, sede operativa in via S.P. 228 del Lago di Viverone, 8 – 13883 Roppolo (BI)

RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO dei dati personali: GISMANO Attilio,

domiciliato per la carica in via S.P. 228 del Lago di Viverone, 8 – 13883 Roppolo (BI).

ADDETTO AL TRATTAMENTO dei dati personali: ZOLA Paola,

domiciliata per la carica in via S.P. 228 del Lago di Viverone, 8 – 13883 Roppolo (BI).

 

15-Trattamento dei Dati Personali

in ottemperanza al D.lgs n. 196 del 30 Giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" che prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, si precisa che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei relativi diritti. Farp informa che per l'instaurazione e l'esecuzione dei rapporti contrattuali in corso con Clienti e Fornitori è in possesso di dati relativi qualificati come personali dalla normativa citata, quali: dati anagrafici (ragione sociale, partita Iva, codice fiscale, indirizzo Sede Legale, numero telefonico, fax, eventuale e-mail, eventuali coordinate bancarie); dati contabili relativi ad acquisto di prodotti o di fornitura di servizi, schede contabili di ogni cliente/fornitore. Tali dati verranno trattati in relazione alle esigenze contrattuali ed ai conseguenti obblighi di legge derivanti nonché per conseguire un efficace gestione dei rapporti commerciali. I dati verranno trattati con l'ausilio di mezzi elettronici e non. Il conferimento di tali dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi di legge pertanto l'eventuale rifiuto a fornirli potrà determinare l'impossibilità della scrivente a dar corso ai rapporti contrattuali. I dati personali di Clienti e Fornitori, essendo patrimonio aziendale, sono protetti da opportune procedure di sicurezza e non possono essere diffusi a terzi. I dati personali di Clienti e Fornitori possono essere comunicati a terze parti esclusivamente per adempimenti di tipo finanziario (Istituti di Credito), per l'adempimento di obblighi fiscali e contabili (Professionisti) e per gestione di eventuali contenziosi (Avvocati e Professionisti).

I dati potranno essere trattati dai dipendenti delle funzioni aziendali deputate al perseguimento delle finalità sopra indicate, che sono stati espressamente autorizzati al trattamento e che hanno ricevuto adeguate istruzioni operative.

16-Diritti dell'interessato - reclamo all’autorità di controllo

Contattando Farp via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , gli interessati possono chiedere al titolare l’accesso ai dati che li riguardano, la loro cancellazione, la rettifica dei dati inesatti, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR, nonché l’opposizione al trattamento nelle ipotesi di legittimo interesse del titolare. Gli interessati, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati hanno il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti.

Gli interessati hanno il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento per finalità di marketing e/o di profilazione, nonché di opporsi al trattamento dei dati per finalità di marketing, compresa la profilazione connessa al marketing diretto. Resta ferma la possibilità per l’interessato che preferisca essere contattato per la suddetta finalità esclusivamente tramite modalità tradizionali, di manifestare la sua opposizione solo alla ricezione di comunicazioni attraverso modalità automatizzate. Gli interessati hanno il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiedono abitualmente o lavorano o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.

17–Controversie

Per ogni controversia che dovesse insorgere sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Biella.

18–Condizioni

Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito internet www.farp.com

 

Farp Elettronica S.r.l. - Soc. Unipersonale

Via SP 228 del Lago di Viverone, 8  13883 Roppolo (BI)

Tel. 0161 989511 – 0161 1896085

Fax 0161 1890288

P.IVA: 01744230028

Politica sulla Privacy

CONTINUA

Dove Siamo

© 2018 Farp S.r.l.